Quando ripenso alla mia prima esperienza all’estero, la scena che mi torna subito alla mente è la merenda con le mie compagne di classe in una sala da tè a Burton-On-The-Water, un tipico villaggio inglese che si trova nelle Cotswolds. Ho dei ricordi stupendi di quella settimana che mi ha letteralmente fatta innamorare del Regno Unito, tanto da tornarci svariate volte
Quel giorno, in questo paesino caratteristico, abbiamo preso il classico tè delle 5 accompagnato dagli SCONES e… mi sono sentita in paradiso.

Cosa sono gli scones

Gli scones sono dei paninetti dal sapore neutro, che possono essere farciti sia con ingredienti dolci che salati. Quelli che ho provato io avevano l’uvetta nell’impasto ed erano riempiti con marmellata di fragole e clotted cream, una sorta di panna ma molto più densa. Ho trovato poi su internet, una ricetta di Sonia Peronaci che è molto simile a quelli che mangiai all’epoca. Unico procedimento diverso riguarda il burro: infatti, seguendo il canale youtube della chef irlandese Gemma Stafford, ho imparato un trucco molto efficace per fare in modo che il burro si distribuisca bene all’interno dell’impasto, rendendo i dolcetti ancora più soffici. Non devi far altro che metterlo in congelatore e poi grattugiarlo.

Ricetta degli scones

INGREDIENTI

Ma ecco la ricetta degli SCONES CON UVETTA
450 grammi FARINA 00
una bustina di LIEVITO in polvere per dolci
120 grammi BURRO
90 grammi ZUCCHERO
90 grammi UVETTA
1 UOVO medio
150 g LATTE INTERO

PROCEDIMENTO

Metti innanzitutto in ammollo l’uvetta in una ciotolina con acqua tiepida fino a farla completamente rinvenire. Nel frattempo, poni nella ciotola di un robot da cucina la farina ed il lievito setacciati insieme ed unisci il burro grattugiato. Aziona la macchina per amalgamare gli ingredienti. Aggiungi lo zucchero, l’uovo, il latte e aziona di nuovo la macchina per pochi secondi (se usi le mani, impasta tutto assieme). Non impastare troppo a lungo, non fa niente se la massa non risulta omogenea.
Trasferisci l’impasto ottenuto su di un piano leggermente infarinato e unisci l’uvetta precedentemente scolata e ben tamponata. Impasta velocemente e poi stendi l’impasto ad uno spessore di 3 cm. Ricava dei cerchi con un coppa pasta del diametro di 7 cm e adagiali su una leccarda foderata con carta forno. Impasta i ritagli e forma nuovi scones fino a terminare il composto.
Spennella la superficie con del latte e cuoci gli scones in forno statico preriscaldato a 175° per circa 15 minuti (oppure a 160° se ventilato). Una volta sfornati, metti gli scones a raffreddare su una gratella e consumali immediatamente dopo, magari ancora tiepidi.
Io li ho farciti con poca panna (trovare la clotted cream da noi è una mission impossible) e marmellata ai mirtilli. Davvero super!