Oggi mi sono svegliata in un mood natalizio e dato che questo 2020 non ci permette di fare grandi cose, ho deciso di fantasticare un po’

sulle città che, a mio parere, potrebbero dare il meglio di sé durante le festività. Alcune di esse le ho già visitate e mi hanno lasciata di stucco. Vuoi sapere quali sono? Continua a leggere il mio post, lo scoprirai molto presto!

CASTLE COMBE, COTSWOLDS, UK

Castle Combe si presta perfettamente all’atmosfera del Natale! Pensa quanto sarebbe romantico trascorrere qualche giorno in un tipico cottage inglese, esplorare i villaggi della zona, prendere parte ad uno dei Christmas Carols e pranzare in un pub mangiando tacchino e Christmas pudding. Nelle Cotswolds ci sono stata nel periodo del liceo, durante una vacanza studio ed è il ricordo più vivido che ho di tutta l’esperienza. Sembra davvero di essere catapultati in una favola. Immagino quindi che a Natale, questi villaggi possano davvero regalare dei momenti magici, da vivere con le persone che amiamo.

NEW YORK, USA

New York è il sogno di ogni bambino che è in noi, abituati come siamo ai film di Natale come Mamma ho perso l’aereo e Miracolo nella 34ᵃ Strada ed è un desiderio che ho realizzato qualche anno fa, insieme a Luca, proprio a ridosso delle feste. La grande mela in questo periodo è così come la vediamo in tv, con le canzoni di Natale trasmesse ovunque: nei cafè, per strada, nei taxi, in hotel… Sì, un po’ da carie dentale in effetti! 😅 Nelle bakeries vedrai montagne di biscotti di pan di zenzero, ciambelle alla cannella e cioccolata con marshmallow. I negozi scintillano con i loro addobbi nelle vetrine, primo fra tutti Sachs, le cui luci vanno a tempo di musica. Rockfeller center e la pista di pattinaggio ti faranno innamorare al primo sguardo, per non parlare delle Messa Gospel e del brunch da Sylvia’s Restaurant con pollo fritto e pancakes allo sciroppo d’acero. Penso che vivere questa esperienza con i propri bambini, poi, e vedere tutto attraverso i loro occhi ed il loro perenne stupore, possa essere ancora più emozionante!

COLMAR, FRANCIA

Colmar è la seconda città che abbiamo visitato nel periodo delle feste, è stato proprio l’anno scorso a fine novembre. Che dire, è una città fiabesca, con le sue case a graticcio, la Petite Venice, i mercatini che vendono vin chaud. Purtroppo, noi abbiamo avuto poco tempo a disposizione, ma se andrai in Alsazia a Natale, datti la possibilità di visitare anche le località intorno come Riquewihr, Eguisheim e Ribeauvillé e se sei in cerca di consigli su come organizzare il tuo viaggio, leggi il mio articolo Natale low cost a Colmar.

QUÉBEC CITY, CANADA

Ti dico solo che la CNN nel 2019 ha classificato Quebec City tra le prime 15 destinazioni al mondo in cui trascorrere le vacanze natalizie. La città è suddivisa in sei quartieri tutti da esplorare: Old Quebec, il quartiere storico; Saint-Jean-Baptiste, il quartiere bohémien; Montcalm, il quartiere delle arti; Saint-Roch, il quartiere alla moda; Limoilou, il quartiere familiare e Saint-Sauveur, il quartiere più autentico. A Natale, complice anche la neve, la città offre il meglio di sé. Puoi vivere l’esperienza di dormire in un hotel di ghiaccio e divertirti nel Village Vacances Valcartier, il più grande parco giochi invernale del Nord America.

ROVANIEMI, LAPPONIA

Che dire, Rovaniemi è in cima alla lista dei posti che vorrei visitare a Natale. Sarebbe magnifico far vivere a mio figlio l’esperienza di dormire nel villaggio di Babbo Natale e conoscerlo di persona. E poi… fare una gita sulla slitta trainata da renne, assistere allo spettacolo dell’aurora boreale e mangiare in un tradizionale ristorante lappone avvolti dal calore del camino acceso. Ahhhh… che sogno!!!

BRUGES, BELGIO

Bruges, è un villaggio spettacolare. Luca ed io ci siamo stati qualche anno fa a febbraio, in un viaggio in cui abbiamo visitato anche Bruxelles (dove abbiamo soggiornato) e Anversa e ne siamo rimasti realmente entusiasti. Questo incantevole borgo medievale ha molto da offrire, partendo dalla Grote Markt, la piazza del mercato dominata dal Belfort, la torre civica. Qui si affacciano i tipici edifici colorati che una volta erano le sedi delle corporazioni (come nella Grand Place a Bruxelles) e che oggi ospitano ristoranti e bar. Da non perdere è il giro in battello tra i canali di Bruges, che anche se suona come qualcosa di turistico, ti dà la possibilità di avere una visione a tutto tondo della città e poi è così romantico! Ti suggerisco anche la zona del Minnewater: si tratta di un lago circondato da un grande parco dove poter passeggiare, attraversando ponti e ammirare scorci inaspettati. Ma poi Bruges è piena di gallerie d’arte, musei e chiese dove vale la pena fare un salto. A Natale potrebbe benissimo offrirsi come scenografia perfetta per le tue vacanze in famiglia, ma anche in coppia!

HALLSTATT, AUSTRIA

In Austria questo piccolo villaggio che sorge sulla riva dell’omonimo lago, sembra uscito fuori da un dipinto con le sue casette con i tetti spioventi e le sue chiese con i campanili appuntiti incastonate nella montagna. Pensa che recentemente è diventato uno dei borghi più belli d’Europa! È abitato da poco più di 800 anime e pare che fino al XIX secolo fosse possibile raggiungerlo solo via mare o attraverso stretti sentieri. La città è piccola e da quanto ho letto, si può visitare davvero in poco tempo, per cui potresti abbinarci una visita anche a Salisburgo, che dista poco più di un’ora di auto da qui.

Sei qui:Home/Classifiche e idee di viaggio/7 DESTINAZIONI IN CUI VIVERE L’ATMOSFERA NATALIZIA